All’età di 16 anni, Giovanni, pronipote ed omonimo del fondatore dell’azienda di famiglia, entra nel Pastificio al fianco di suo padre Renzo.