Come indica il suo nome, questo formato presenta una forma leggermente attorcigliata con delle righe che permettono di trattenere il sugo. I tortiglioncini mantengono la stessa lunghezza dei tortiglioni; variano invece sfoglia e diametro che risultano leggermente inferiori.

Questo formato si distingue dai rigatoni e dalle mille righe per la curvatura delle sue righe che lo fanno entrare nella famiglia dei fusilli (insieme alle “eliche”, “riccioli” e altri “gemelli”).

I tortiglionici sono una specialità gastronomica tradizionale dell’Italia meridionale anche se ormai questo formato è diventato imprescindibile nell’industria pastaria e fra i più venduti in Italia.

Ideale con

I tortiglioncini sono indicati per sughi freschi e leggeri come una pomarola fresca con basilico o al pesce.